Momentum

In inglese ‘momentum’ è l’impeto, l’inerzia che ci portiamo dietro quando ci muoviamo, quella forza che mettiamo nello slancio e che poi è così difficile riassorbire a meno di avere un qualche solido appoggio.
In italiano “momento” è l’istante. Quella ideale porzione di tempo, non misurabile con precisione, solo concettuale, che rappresenta il passaggio di una quantità il più infinitesimale possibile della nostra vita, tale da essere a malapena percepibile. Un momento sei qui e il momento dopo sei nel futuro.
Quante volte abbiamo chiesto: “Mi dai un momento?” e forse intendevamo davvero sfuggire dalla pressione del qui ed ora, inconsciamente pensando di scaricare il problema sul nostro io futuro, quel qualcuno che non conosciamo, ma facciamo finta di conoscere per non impazzire, che saremo da ora a tra pochissimo.
Ecco, ogni volta che leggo ‘momento’ non posso fare a meno di pensare a noi, ai nostri poveri corpi, proiettati nel futuro e non in grado di fermare questo impeto che ci porta ad andare avanti di quell’infinitesimo istante, con i nostri movimenti sgraziati, se fermati in forma di singolo fotogramma, con le nostre dita nel naso e le nostre espressioni ridicole. 

Annunci

Una risposta a “Momentum

  1. un momento. devo pensare ad una risposta adeguata…
    (+è che credo di aver chiesto un sacco di “momenti” stamattina al telefono, quindi li visualizzo tutti ora come una piccola valanga pronta a travolgermi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...