Quindi il nuovo Lodo schifani funziona così…se sei una delle quattro più alte cariche dello Stato, puoi decidere, nel caso (assolutamente ipotetico, sia chiaro) avessi dei processi in corso, anche di non avvalerti dell’immunità…

…del resto, credo si possa decidere anche di non avvalersi di un terno secco al Lotto, per dire…

Annunci

39 risposte a “

  1. ma l’immunità non è mai stata un obbligo. Han sempre potuto avvalersi della rinuncia a tale obbrobriosa pratica e tornar a godere del diritto a giusto processo come s’usa tra i comuni cittadini.

    è lunedì, c’è il sole e non fa troppo caldo… perché mi viene da piangere?

  2. Siete dei tristi disfattisti.
    Il vostro greve umorismo non fermera le magnifiche sorti e progressive.
    Peggio dei nichilisti dell’800.
    E’ proprio vero, i cumunisti sono tristi.
    Maddai! Essù! Il mondo è pieno di veline e di calciatori e di ereditieri, ma che vi importa di queste bazzecole?
    Che si rida, si balli, ci si diverta!
    Il Titanic è inaffondabile!

    -utenteanonimo-

  3. Temo mi abbia confuso con qualcun’altro, signor Spider.
    Tuttavia lo ha fatto con la prosopopea tipica dei cumunisti nichilisti, tristi e grevi.
    Si tiri su, coraggio. Pensi a Briatore.

    -utenteanonimo-

  4. Ciao Cc…

    Ma come siete pesanti con queste considerazioni, finalmente non penso più al mio ex, è lunedi, domani mi metto in malattia 😀 e c’è uno splendido tempo… Tutto ciò non può che far sperare per il meglio.

  5. Inspiegabilmente mi avete beccato…

    Ecco, luglio, sole, caldo, uno si mette in malattia e va al mare.
    Poi i dipendenti non hanno nessuna vantaggio rispetto alle partite iva. Nono.
    Ah, sfruttati e massacrati,e maolpagati.

    Vergogna!
    Poi se la prendono coi bidelli delle scuole medie.
    Poi dice che il Paese va a rotoli.

    Cc

  6. Ma non vado al mare… O meglio se vado, mi metto un sacco di crema, sennò poi torno tutta nera… Cc pensa che tu non paghi le tasse e io le pago pure per te… Eh! Penso che noi poveri somari che tiriamo avanti la baracca Italia possiamo pure permetterci di “ammalarci”…

    Il prossimo mese con la 14° gli lascio tanti di quei soldi allo Stato che voi poveri con la P.I. non pagate neppure in un anno…

  7. A me i giapponesi stanno simpatici, e anche molto.

    Secondo poi, io sono sottoposto a studi di settore che stabiliscono quanto devo dichiarare, e se la mia dichiarazione non è congruente con quanto lorsignori hanno deciso, mi fanno un accertamento in cui io sono tenuto a dimostrare di NON avere guadagnato più di quanto dichiarato (il che è diabolico – e soprassiedo sul concetto di prova negativa/ prova diabolica), se non ci riesco (giura?) mi sanzionano.

    Io non ho ferie e permessi – la pensione me la pago calcolandola sul lordo del fatturato – scarso – ma pagandola col netto – nè, tantomeno, malattie.

    Finiamola con questa storia che chi ha la partita iva, automaticamente è un evasore, perchè francamente, ha rotto i coglioni, ed è vecchia e trita.

    Non preoccuparti, che pago tutto quel che devo pagare, e anche la maledetta Iva, fino all’ultimo centesimo.

    Cc

  8. E quest’anno, per lavorare, non son potuto andare nemmeno una volta a spostare il 36 metri ormeggiato in un porticciolo abusivo di un paradiso fiscale! Maledizione.

    Cc

  9. Cc ho avuto 5 anni la partita iva, l’unica scema in Italia che pagava tutto, proprio tutto, -inostenibile!- poi, anche per i motivi che hai detto tu, ho cambiato…

    E non ti alterare che è ben nota l’onestà, financo fiscale, degli avvocati…

    Buahahaha!

  10. Cc ti procurerò un po’ di clienti giapponesi e ben presto conoscerai beeene i figli del sol levante… tanto da non poterli più annoverare tra “i simpatici del pianeta”… 😛

  11. Che sia perchè le patrie galere sono piene?
    E’ stupefacente(si può dire?
    He,he,he!)notare come ci sia chi cerca in tutti i modi di legittimare comportamenti diversamente sanzionabili…

    Saluti.

    Marcello De Giorgio.

  12. nel caso asssssolutamente ipoteticoooooooo????? ahahahhhhaahah

    Ti giuro non capisco.. il Liga e Vasco sono il rock in persona…come hanno fatto a rovinarlo??? Mah
    mmmmmmmmm

    😛

  13. La partita IVA è una mazzata per chi in realtà, con la partita IVA lavora da paradipendente (anch’io l’ho avuta per cinque anni). Non c’è nulla di sbagliato comuqnue negli studi di settore. Infatti chi dichiara meno (e parliamone, sono cifre abbastanza basse, non prendiamoci in giro) viene sottoposto a controllo (non a sanzione, a controllo, embè?). Di fatto semmai, per tutti i liberi professionisti che guadagnano assai di più di quanto previsto dagli studi di settore, è la garanzia che a dichiarare quanto previsto e non un centesimo di più (e sottolineo, non certo quello che guadagnano davvero), non si avranno mai accertamenti fiscali, se non in casi rarissimi. Questa è la verità. E nonostante questo, i gioiellieri dichiarano in media quanto i maestri elementari. Ed i notai, poco più del mio lordo annuo (e ho detto tutto).
    Certo, on è vero che chi ha la partita IVA automaticamente evada (io l’ho avuta, lo so che non è così). E’ vero però che mediamente gli evasori stanno lì e tra le società. Non certo tra i dipendenti.
    E basta vedere i dati dell’ISTAT degli ultimi anni oer socprire che i professionisti ed i commercianti sono gli unici che hanno potuto adeguare il loro reddito agli aumenti del livello dei prezzi. Questo è quanto.

  14. sì, il diritto di non avvalersi dimostra la grandezza dell’uomo. Ci sono molti film che dimostrano che se ti avvali della vinta miliardaria alla lotteria la tua vita diventa un inferno dominato dal dio denaro. Così dicono.

    Mio Capitano

  15. Se per sopravvivere come liberi professionisti bisogna essere dei ricchi liberi professionisti e per essere dei ricchi liberi professionisti l’evasione (o lo scarico coatto di ogni tipo di spesa al limite della legalità) è norma (altrimenti si torna tra i poveri liberi professionisti)… non ho capito come cavolo si fa a diventare ricchi – o quantomeno agiati. Anche se spudoratamente ricchi non mi farebbe orrore, e potrei anche entrare in politica – eh eh

    CC, non avresti bisogno di un mozzo (anche bagnino e bambinaia) per la barchetta? Posso fatturare, o anche no.

  16. Indi il nostro Stato (qualsiasi sia il Governo in essere) è profondamente Marxista: si appropria (in)debitamente dei miseri capitali prodotti e accantonati dai singoli e sparuti cittadini lavoratori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...