Hai bisogno di una motivazione forte per diventare un ultrà ecologista? In realtà è facile…

…pensa che degli alberi saranno abbattuti per poter pubblicare il nuovo libro del Cardinal Ruini…

Annunci

36 risposte a “

  1. aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah non capivo che cosa c’entrasse il tuo commento da noi… ecco spiegato! 😀 perchè essendo un gruppo nessuna sa mai dove sta commentando l’altra hihihihih siamo proprio lese!
    baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    LadyMELE

  2. “Cloro al Clero !”
    …. ahm, no, anche il cloro inquina pork… ci vuole un’idea … ecologista .. si si:

    “Ricicla anche tu quel cesso di mobiletto ikea che si è rotto! … raccogli il legno e uniscilo anche tu al grande ROGO per la purificazione Ubikua”
    Special Guest: Mr. Ruins che accenderà nel centro l’ettaro di legna raccolta

  3. 🙂 ho visto il tuo myspace………grazie per gli Scisma compliments…….
    il mio progetto personale è un pò diverso
    se ti và check su http://www.myspace.com/thegracerain

    il sito myspace.com /albanopower non lo gestisco io, il gracerain si
    🙂
    a me piace molto il sound di Piove dentro me…sarà il grigio dell’autunno
    o l’influenza di hendrix!

  4. Gli alberi non hanno più diritto di esistere più di quanto non ne abbiano un libro di Ruini o di chicchessia, e viceversa. Sta pur sicuro che Ruini dovesse scegliere fra un albero e lui, sceglierebbe lui. E anch’io.
    Tu invece?

    ps: avevo anch’io pensato al dualismo della mente, ma molti post che lui ha scritto non combaciano con questa teoria…

  5. Non so. Io ei miei colleghi compriamo almeno due codici all’anno. Lo studio almeno 4. Poi ci sono riviste e libri.
    Solo a Milano il tutto moltiplicato per circa 18.000 (esclusi praticanti).
    Che vuoi che faccia il libro di Ruini?
    Cc

  6. Sui metodi alternativi ed ecologici rispetto ai quali si arrovella il vicino, sono certo che l’Autorità conosca un certo numero di rimedi ecologici.
    Aquae frigidae su tutte. Per fattivi suggerimenti, iil manuale di procedura penale di Franco Cordero conteien dubbio numerosissimi suggerimenti.
    Per altro, Cordero potrebbe essere inserito nel novero dei tuoi eroi. Nel 1972 fu protagonista di un caso emblematico: avendo dichiarato di non essere credente, l’università Cattolica decise di escluderlo dall’insegnamento.

    Cc

  7. Che faccio, Correggo la correzione?
    Sto diventando disgrafico?
    Sarà lla tensione?
    Sarà la penombra del semiterrato giallo?
    Sarà l’aria?
    Sarà l’acqua?
    Sarà il caffè?
    Ok, vado.
    Cc

  8. E poi volevo dire alla Vì che se lei non sblocca i commenti io non posso commentare da lei, perchè non mi loggo quasi mai, e quando sono loggato mi cala l’arguzia.
    Quindi non posso fare commenti argutissimi e sottilmente ironici ai suoi post meravigliosssssssi, che leggo tutti i giorni per assolvermi dal senso di colpa di non chiamarla mai.
    Ecco.
    Cc

  9. Il problema, amico Carcarlo, è che come tutti i libri di Papi, Papocchi, Papitteri ed affini, verrà stampato in milioni di copie. Senza contare il punto essenziale: i codici servono, le riviste, se non servono, quantomeno non so no dannose, il libro di Ruini, invece….
    P.S.
    Non correggere niente, dà per scontato che si comprenda l’incidenza percentuale di una certo quantitativo di lapsus calami, anzi, lapsus tastierae e vivi tranquillo 🙂

  10. Ma volendo anche per certi tipi di giornaletti… Vedi tutte le riviste per ragazzine.
    Piuttosto usiamo la cellulosa per fare carta igienica, visto che di str*****e ne è pieno il mondo.

  11. potremmo intercettare gli alberi e decidere di usarli(tanto prima che li recidano non li blocchiamo)per stordire ruini e bagnasco…
    baci
    folata

  12. Tra l’altro sarà foderato in velluto, costerà un capitale e se lo potranno permettere solo le famiglie bene, quelle che la domenica vanno alla messa con la station wagon carica di figli col golfino. Poi escono e portano i nonni a pranzo in campagna, tutti uniti, araccontarsi di quanto è bella la vita. Alla sera, dopo aver riaccompagnato tutti, il capofamiglia prende e va a puttane.

  13. Ma chi è questo/a MartsideB? Mi ha fatto troppo ridere… Anche se poi in fondo non ci sarebbe molto da ridere…
    Ubi, ahò, scusa se sono un po’ sparita, ariecchime, in forma piùccchemmmai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...