Theodore Roosevelt soleva dire che non c’era nulla di cui aver paura, se non della paura stessa…

…il che dimostra esclusivamente che Theodore Roosevelt è vissuto molto prima che qualcuno sentisse parlare della Binetti…

Annunci

19 risposte a “

  1. (in merito a quanto detto da me)
    infatti il sillogismo è: nel tonno al naturale non c’è l’olio d’oliva. ove non ci sia olio d’oliva non ci si può sporcare col suddetto. col tonno al naturale non ci si sporca. (ma quante piccoleweiss ho bevuto?)

    (in merito a quanto detto qui)
    Ottimista è colui che ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno.
    non c’entra niente, ma è la prima citazione che mi è venuta in mente.
    (e comunque vale sempre che ho bevuto troppe piccoleweiss)

  2. so che incontrerò in ltuo disappunto ma volevo allo stesso modo che tu fossi il primo a sapere… dopo vari impazzimenti e miliardi di giri le ho trovate e comprate! le ho pagate il doppio di quello che ti avevo giurato ma non ho saputo resistere! PERDONO!!!

  3. ciao ubikindred, è sempre bello leggerti…il buom Theodore diceva anche che “Il politico che ha più successo è quello che dice più frequentemente, e a voce più alta, quello che tutti stanno pensando.”…certo la sua faccia non l’aiuta, ma la…anzi…IL Binetti Paola sarà il volto nuovo della politica di centro sinistra…aggiungerei: STICAZZI!

  4. Amico/a anonimo/a, lo “sticazzi” e di prammatica. Ma per fortuna non credo che il popolo italiano (che io non ho mai particolarmente amato,, nel suo complesso valoriale) la pensi come la Binetti. stiamo parlando di un’estremista dell’Opus Dei, dopotutto, che gira col cilicio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...