Per una volta vorrei spezzare una lancia a favore del sindaco Moratti…chi l’accusa di non avere un progetto chiaro per la gestione della città, di non avere pianificato nulla per il governo di Milano, sbaglia di grosso…in realtà è tutto collegato…
…oggi il taglio dei finanziamenti ai SERT per la distribuzione gratuita delle siringhe…

…domani il potenziamento del settore delle pompe funebri…

Annunci

22 risposte a “

  1. Esimio, ho il sospetto che il “rimany” celi in sè una battuta eclatante: ne ha tutta l’aria. Ma io purtroppo proprio non ci arrivo. Posso comprare una vocale?

    – Musashi

  2. Beh, io non sarei così discorde da questa visione. E’ ora che anche i drogati si responsabilizzino. Al giorno d’oggi chi si droga, con tutta l’informazione e gli esempi che ci sono in proposito, è un emerito deficiente. Inoltre sappiamo bene quanti ragazzi ha salvato Muccioli.

  3. Scusa, santamargherita, ma dire che è ora che chi si droga si responsabilizzi, francamente, mi pare un’affermazione un po’ forte.
    Intanto le categorie di drogati sono diverse.
    Chi fa uso di eroina difficilmente riesce a responsabilizzarsi da sè, perchè, stando alle indagini fatte dagli inutilissimi centri pubblici, chi fa uso di eroina parte spesso da condizioni sociali che non gli consentono di elaborare con particolare raffinatezza il concetto di responsabilità, e allora serve qualcuno che glielo spieghi, e che li aiuti a farlo proprio. Nella mia perversa visione dei fatti questo qualcuno è un’amanzaione della comunità, che si manifesta in forma di centri sanitari e programmi di disintossicazione che, eventualmente, possono prevedere le comunità di recupero private (sinergia)
    Quanto ai dipendenti da cocaina, il problema si fa più grave e inquietante, considerate le recenti indagini sulla sua diffusione.
    E’ noto che se ne fa uso in luoghi che vanno dai cantieri edili del Bresciano alle stanze dei sottosegretari. E’ altrettanto noto che nelle città italiane è utilizzata da soggetti di tutte le età, dai ragazzini ai ciqnuantenni vorrei ricordare l’eroico senatore a vita Colombo, democristiano ottantaquattrenne o giù di lì sorpreso a fare uso di cocaina in compagnia di professioniste dell’intrattenimento orizzontale)
    Ecco, forse il problema della cocaina – droga pesante e pericolosissima, che arricchisce le peggiori cricche criminali – è più difficile da affrontare di quello dell’eroina, che però si vde di più, perchè i cocainomani vanno in giro tutti eleganti e non fanno moneta alla stazione. I tossiconi li lasceremo a se stessi, in attesa che imparino il concetto di responsabilità, giusto.
    Con il plauso dei cocainomani memebri della classe dirigente che dovrebbero sprizzare senso di responabilità, e insegnarlo ed esserne esempio.
    Chiedo scusa, il commento è piuttosto superficiale, il problema è assai complicato. A maggior ragione chi ci governa dovrebbe provare ad affrontarlo con serietà e attenzione.
    L’etica dell responsabilità è una cosa seria.
    Cc

  4. ricorod solo che, del tutto casualmente, ça va sabs dire, nella tabella allegata allo splendido decreto Fini-Giovanardi sulle droghe, l’unica droga per cui veniva clamorosamente aumentata la dose personale era la cocaina.
    Mentre i ragazzini con cinque spinelli rischiavano la galera…
    Ma del resto, Micicché docet…

  5. La Fini-Giovanardi è, a dirla alla fantozzi agata pazzesca (daltronde … con quei promotori…), qualche mese fà è uscita una ricerca interessante sull’impatto delle droghe dal punto di vista sociale e della dipendenza (la tabella è qui) da notare come tabacco, alcool e cocaina siano molto, molto peggio della cannabis. Come disse George Michael: “Se chiunque ha una dipendenza dall’alcool passasse all’erba il mondo sarebbe un posto migliore. Nessuno è mai tornato a casa fumato e ha menato la moglie.”

  6. Mah,la Moratti,che tutto il mondo sa quanto sia da me criticata,anche se stimata da Meg,ha in realtà il proprio progetto(nel quale penso che creda…).
    Il vero problema sta nel fatto che
    la poverina,pur convinta,dove si muove fa danni!
    La droga è diventata un problema sociale da quando, massificata,è diventata 80% di porcheria,19%di taglio e 1% di principio attivo…se tutto va bene!
    Quando la cocaina era la droga dei ricchi,chi ne ha mai parlato?
    Ricordo oltretutto una battuta del mio maestro alle scuole elementari:i
    cinesi sono tutti cretini perchè fumano oppio,intendendo tale pratica come la più lontana in senso spaziale e temporale… Vallo a dire adesso!
    Mah,se tutto va bene,siamo rovinati!
    Saluti.Non passi da me?

    Marcello De Giorgio.

  7. a scoppio ritardato signor ubik vorrei dirle che la storia di guardare OC di nascosto è fantastica!
    abbiamo tutti i nostri scheletri nell’ armadio…e io non dico i miei :))

    (una puntina di OC c’è pure. mi piace il tipo coi ricciolini, e che ci posso fare, anche se è un gagnetto…)

    nina

  8. appena ho tempo vado a vedere flickr…o aspetto l’ effetto sorpresa!

    il tizio biondo. hum. già, perchè è il bello (??) maledetto. il ricciolino invece è il logorroico. e che magrolino. ma mi piace.

    io invece non mi identifico nelle fanciulle…non mi viene. quale andrebbe bene per me? la biondina che a un certo punto è diventata (?) lesbica? no-no. la brunetta neppure. niente.

    nina

  9. (aiuto ubik, qui ci scoprono…come OCaficionados…metto le mani avanti e dico che la trama – ecche trama- mi sfugge 😉 )

    nina

  10. Ti ripeto che è ora ognuno si responsabilizzi. L’assistenzialismo laddove uno è causa volontaria del proprio male, non può andare a discapito dell’assistenzialismo dovuto a chi sta morendo di malattie quali tumori ecc. Comunque se uno ha bisogno dlla siringa per bucarsi vuol dire che non sta morendo di AIDS, altrimenti sarebbe in ospedale

  11. UBI forse non ci siamo capiti. tutti hanno diritto alle cure, ci mancherebbe altro. La Moratti non ha negato le cure a nessuno. Ma le siringhe non sono cure, le siringhe sono il mezzo con cui ci si inietta “il veleno”. Non mi sembra difficile capire la differenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...