E anche oggi un piccolo, ma importante passo è stato compiuto, verso l’agognata meta finale…

…l’opus magnum con cui giungerò a dimostrare l’esistenza di Dio attraverso l’hangover

P.S.

Inserisco la canzone che potrete trovare nella colonna di destra, perchè è da questa mattina che mi risuona in testa…probabilmente le due cose sono in qualche modo collegate (solo utenti Internet Explorer, ollè)

Annunci

33 risposte a “

  1. Manco da qualche giorno e mi si presenta questo quadro apocalittico: lei piange davanti a pupe e secchioni, uccide mountain bike d’annata e toglie la porta dal template senza colpo ferire… mi sa che Dio era in hangover quando ha pensato lei! Altroché storie!

  2. O Sommo Vate (oggi, si esaggggera, approfitta!!!), mi permetto di consigliarti una pubblicazione dalla quale non mi separo mai da quando l’ho scoperta:

    Juan Bas – Trattato sui postumi della sbornia (Le ore dell’inutile pentimento)

    (sai quei libri che uno giudica dalla copertina? Ecco!)

  3. Amico saturno, anche con l’acido lisergico, la psilocibina e l’amanita muscara, per quanto ne so, ma per motivi inspiegabili questi metodi non sono presi molto sul serio dalla comunità filosofica 😉

  4. C’era uno in studio con me che ha dimostrato l’esistenza di Dio spiegandomi che il mondo è ordinato. A te pare ordinato il mondo? Ed inoltre, perchè io le canzoni non le posso sentire?

  5. A parte il fatto che mi hai fatto aprire explorer (grrrrrrrrrrrrrr), ma la curiosità abita qui 😉 ora mi è venuto l mal di testa post-sbornia, senza neanche aver bevuto!!!!!! Cmq, avrei preferito un magnum e basta!!!!

  6. Direi quasi parabolicamente… O_O
    (Questa sarebbe una battuta che potrebbe essere capita [ma non è detto apprezzata] da un numero limitatissimo di persone che conoscono l’esistenza delle antenne VLBI… oggi sono al radiotelescopio… e non mi sento neanche benissimo…. ah, maledetto autunno…. quindi riascolterò la canzoncinamaledetta appena mi ripiglio!!!!)
    DelirantementeSua, GR

  7. Se vuole partecipare al progetto Seti, i miei colleghi ne sarebbero molto lieti!!! Non mancherò di avvertirla, nel caso tali nuove giungessero alle mie orecchie, non si preoccupi!!!!

  8. Vabbè sulle idiosincrasie non si discute. Io pure odio qualcosa. Tutti odiano qualcosa. Io per esempio ODIO le aspiranti veline e le ‘profumiere’ (quelle che te la fanno odorare ma col cazzo che te la danno!)… Insomma un certo tipo di femmine (e anche i loro corrispondenti maschili che si sentono tanto fighi….)

    (…però i neonati, cazzo, Ubi…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...