Per la serie: "Il vostro amico Ubik, vi introduce alle novità offerte dalla scienza al vivere civile"….
…questa volta parleremo del pollo arrosto già pronto…
…Ho recentemente scoperto l’esistenza di codesto prodotto e ho voluto provarlo…
…il pollo in questione richiede, per terminare la cottura, di un forno tradizionale o a microonde…io, schiavo della tecnologia, ho optato per quest’ ultima soluzione…di seguito, per i miei affezionati lettori, la lista dei pro e dei contro:

-Pro: dopo dodici/quindici minuti di cottura, avrai effettivamente un pollo arrosto pronto da essere servito in tavola…
-Contro: dato il basso costo del prodotto, il sottoscritto deve avere ingoiato una quantità di estrogeni tale, che, se fosse donna, andrebbe in menopausa con dieci anni di ritardo…per di più, dopo dodici/quindici minuti di forno a microonde a 1000 Watt, probabilmente a causa mia domani il Brent sfonderà la soglia dei 70 dollari al barile (ho invano cercato sulla confezione una sponsorizzazione del Sultanato del Brunei)…

…alla prossima interessantissima puntata!

Annunci

40 risposte a “

  1. partendo dal principio che sò essere senza vergogna…e riuscirei anche a comprare Top Girl di Ottobre se fosse per una buona causa…la bellezza è che non è necessario comperare anche il periodico, la dicitura “non vendibile separatamente” è del tutto inutile. w il senso degli affari degli edicolanti
    M(abbasso.. che non c’è il simbolo) Mondadori
    w(la mia adorata) Feltrinelli (ci sta sempre bene)
    w la mia (forse) futura collezione da sfoggiare, ammirare per sentirmi ACCulturata…
    ciao UBI

  2. ma dai…davvero vuoi dirmi che in tutta Milano [se è lì che stai…] non c’è un edicolante che vende solo il volume..a Roma si “straniscono” se chiedi pure il periodico…Io ero andata dicendo “me lo lo dia con quello che costa meno”…invece lui ha risposto: “signorì lo può prendè pure da solo eh?”.
    dimmi che lo stereotipo non si conferma anche in questo caso. fà tanto barzelletta su romano e milanese. tristezZa..

  3. le sottolineo che se si reca in supermercati tradizionali -cito la lunga esse in quanto a distanza ridotta dal loculo in cui vivo- può trovare il pollo arrosto pronto, magari ancora caldicchio, e lo deve solo scaldare.

    nel caso in cui volesse riproporre quello pronto, si ricordi che gli elettrodomestici vanno usati solo di sera.
    per ridurre i consumi, ehn.

    k

  4. Ma ti sei ricordato di liberare il microonde dalle scorie tossiche dovute alla fermentazione degli avanzi ivi lasciati da mesi, ovvero dall’ultimo utilizzo dello stesso?
    La Vì per il forno non è disponibile.

  5. lo stesso non si può dire per il sofficino, un prodotto che non ha mai trovato una identità, sempre a metà tra crepe e calzone, col ripieno che, checchè se ne dica, rimane scarno, insoddisfacente (a volte mi stupisco della mia capacità di blaterare, anche per ore di qualsiasi cosa…)

  6. col padellino si brucia da un lato sempre. la friggitrice è un must necessario. concordo sul ripieno tradizionale, ad es. quello con le melanzane…potrebbe essere ripieno di qualsiasi cosa… di qualsiasi cosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...