Oggi debbo ringraziare, del tutto inopinatamente, la nuova logica introdotta dal nostro Governo………
…a quanto pare, l’Autorità Per Le Telecomunicazioni ha ufficialmente riconosciuto il soddisfacimento dei criteri richiesti, per quel che riguarda il digitale terrestre……….questo perché sono stati soddisfatti i tre punti previsti dal Legislatore (mi rendo conto che il fatto che, in questo caso, il Legislatore sia il Ministro Gasparri può far nascere delle ovvie perplessità, ma non preoccupatevi e continuate a seguirmi nel ragionamento….), ovvero:
copertura (virtuale) di più del 50% della popolazione, esistenza di nuovi canali che trasmettessero qualcosa di differente dai programmi già trasmessi in analogico e, infine, la presenza sul mercato di decoder a prezzi accessibili……
….quindi, seguendo questa fantastica logica……
…io ho l’automobile? Sì, per cui posso agevolmente spostarmi su tutto il territorio nazionale….come sto a prezzo? Decisamente modico, direi e anche come disponibilità…..per cui……..
…..signori, posso a buon diritto dire di aver coperto più del 50% della popolazione femminile del nostro Paese (applausi, prego….no no, non a me, il vero genio è il Ministro…)

E’ tutto il giorno che mi ossessiona una domanda…..
….esisterà uno spazio vettoriale che io possa utilizzare come mappa per un algoritmo di compressione dati, per mezzo del quale io possa minimizzare la quantità di informazione necessaria a far capire che ne ho le palle piene?

Dice il nostro Presidente del Consiglio, che è un miracolo quanto il suo Governo sia già riuscito a fare….è che la gente non lo sa perché la gran parte dei media è contro di lui………
….in effetti Biagi e Santoro, col ciclostile, nella cantina della Guzzanti, sono riusciti a ordire una campagna di stampa senza precedenti…….

Anche questa mattina passavo per il centro, andando al lavoro, e mi è caduto l’occhio su una vetrina su cui campeggiava la seguente scritta:
LA VOGLIA
Big size, superlunghi
…ora voglio sapere (e siate brutalmente sinceri), sono io che sono malato?

A tutte quelle ragazze (e ultimamente anche qualche ragazzo), che incontro sul tram con la bottiglietta d’acqua minerale a tracolla, attenti a suggerne sapientemente alcuni sorsi con fare teatrale…….
…….ma avete una vaga idea di quanti siano realmente i bagni pubblici a Milano?

Questa mattina notavo questa rassicurante scritta sulla confezione della mia schiuma da barba: “Utilizzare le quantità minime di prodotto necessarie al raggiungimento dello scopo”…….
……comincio a farmi un’idea di dove siano finite le famose armi di distruzione di massa……